Chirurgia Grafica

Disegno, Elaborazione grafica e Fotoritocco

Il calendario Transavanguardie 2013

Posted by KaJu su 21 novembre 2012

Come si può leggere da questo link: http://www.legami.org/news/news_dettaglio.asp?code=567

In stampa in questi giorni il nuovo calendario Transavanguardie 2013.

TransAvanguardie è nato tre anni fa quando, fra il serio e il faceto, è apparso il primo calendario di questa serie. L’idea è stata da subito chiara: reinterpretare, attraverso l’obiettivo della macchina fotografica, opere d’arte più o meno note, firmate nel corso dei secoli dai maggiori protagonisti della storia dell’Arte mondiale e con l’inserimento di persone trans al posto di alcuni personaggi o del personaggio dell’opera pittorica. Non per nulla come sottotitolo del calendario vi è la frase “Se i media ci dipingono male noi ci dipingiamo da sole”.

Al cavalletto del pittore si è così sostituito quello del fotografo che, nei primi due lavori, ha “riportato sul set” le indimenticabili figure del Cenacolo di Leonardo; della “Primavera” di Botticelli così come la seducente ed enigmatica “Dama dell’Ermellino” di Leonardo ma anche le donne “fatali” di Boldini o le ieratiche icone di Klimt.

Messi da parte i grandi Maestri del passato, protagonista di TransAvanguardie 2013 è Saturno Buttò da Portogruaro: un raffinato e colto artista contemporaneo che da circa vent’anni ha intrapreso una propria personalissima rilettura di temi cari alla tradizione figurativa occidentale.

Nella sua arte, figure che rammentano Beati, Martiri, Penitenti e Monache diventano attori di un universo religioso in cui Sacro e Profano, Salvezza e Peccato, Spirito e Carne sono termini in perenne conflitto, dove salvezza e redenzione possono essere viste come pratica di punizione e sofferenza.

Ma al pari dei calendari che l’hanno preceduto, anche questo “Tribute to Saturno Buttò” non vuole essere una sterile operazione di mimesi rispetto alle opere del Maestro quanto piuttosto offrire un’autentica “rimessa in scena” dove i “clic” finali devono restare “fotografie senza diventare illustrazioni o pitture”, come precisa Fudesan, autore degli scatti, introducendo TransAvanguardie 2013. Non è un caso che alle simboliche quanto iconiche immagini di Buttò si sostituiscano figure in carne ed ossa, personaggi reali, con un nome e un cognome, che, pur non essendo “attori di professione”, esprimono sul set la loro personalità, la loro identità di genere, il loro modo di essere e di intendere la vita come persone oltre i gender.

Forse proprio in questo aspetto sta la cifra più alta di questo lavoro.

Nei crediti compaio anche io come postproducer (e ci compaio pure con il mio nome scritto bene, non è da tutti saper scrivere 4 lettere decentemente eh?). Il motivo è che ho rielaborato 3 foto (e stranamente, mi ci sono pure divertito).

Crediti e informazioni:

fotografie/photos: J.J. Fudesan

direzione artistica/art direction: LaRoby, J.J. Fudesan

omaggio alle opere di/tribute to paintings of: Saturno Buttò

illustrazione di copertina/cover: Radaaria

dialogo con Saturno/conversation with Saturno: Diana Diddì Chiarin, LaRoby, Sofia Mehiel

commento alle opere/commentary: Leonardo Acerbi

modelle/models:
Lara Lopez Morphine, LaRoby, Barbara Gandalf, Stefania Visconti, Birbino, Marika, SusyTgirl, Valentina Glitter, Niki Topa Love, Eva Carieri, Marpessa Carangi, Sofia Mehiel, Anna Fischia, Madame Scompiglio, Lady Giò, Claudia Rapicano,
Cloe, Sara, Ottavia, TonyFTM73, Sarah Avolio, Sonia Marini, Morena, Manuela, Alexia Mellin, Dalia Altesi, Nicole Colette, Giselly, Morya.

postproduzione/postproducers:
KaJu Chirurgia Grafica, Joe Nesi, J.J. Fudesan, Francesco Pezzini, F. P. De Sueto

grafica/art: Francesco Pezzini

assistente alla fotografia/assistant to the photographer: FantasiaPura

assistente alla scenografia/set designer assistant: Lady Giò

indispensabile/factotum: Jim Jacaré

ambienti/locations:
Laboratorio creativo di Tanathos Eros (BO) Italy afternoon studio
Angolo del Paradiso (MO) Italy live performance
Full 2011 (FE) Italy live performance
Grand Club Five Stars (RM) Italy private ensamble

stampa/printing: NewColomb

© 2012 ramisecchi production

Il calendario verrà presentato il 21 novembre al MercoLady di Ravenna
il 5 dicembre al MercoLady di Modena
il 12 gennaio a La Rosa e le Spine di Roma

il video del backstage
http://vimeo.com/24778569

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: